Il turismo esperenziale è un fenomeno in cui il turista ricerca la possibilità di vivere il suo viaggio come unica e irripetibile esperienza di vita, cercando di personalizzare il pacchetto viaggio in base alle proprie esigenze e scartando quindi i viaggi standardizzati. Questo tipo di turismo è sempre di più in crescita in quanto i turisti sono sempre più disposti ad ampliare le proprie conoscenze culturali e a conoscere le tradizioni, provando a comunicare nella lingua originale delle persone del luogo e stando a contatto con loro.

La differenza tra il turismo esperenziale e gli altri tipi di turismo è che al turista importano soprattutto le esperienze che vivrà durante il suo soggiorno, piuttosto che la destinazione in se. Per questo motivo, per esempio, chi viaggerà verso una località straniera sarà più indirizzato a partecipare a tour enogastronomici, culturali, artistici per avere una conoscenza approfondita di un’altra etnia.

Ecco quindi una lista delle località turistiche emergenti:

  • Indonesia, è un Paese in cui vivono circa 100 etnie diverse, ognuna con la propria lingua, cultura, tradizioni, usi e costumi. Qui le attrazioni turistiche sono soprattutto i templi e i safari, che raccontano la storia e le origini di questo Paese.
  • Messico, è soprattutto richiesto per il territorio morfologico e per i paesaggi incantevoli che offre, partendo dal mare caraibico fino alle città coloniali.
  • Kangaroo island (Australia), conosciuta ovviamente per la presenza dei canguri, è un’isola che offre altrettanti esperienze irripetibili quali la visita nei parchi nazionali e i tour in barca nell’Oceano Indiano.
  • Giappone, Paese affascinante per la cultura e per l’arte. Qui puoi osservare la flora e la fauna unica nel suo genere, oltre che ai paesaggi e ai templi scintoisti e buddhisti; inoltre, puoi rilassarti nei giardini giapponesi dove gli stessi abitanti dimenticano le difficoltà quotidiane.

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *